Risultati Elezioni Politiche 2006 /2

  • personal • news-and-politics • italian
  • 360 words

Sembra che ce la si sia fatta.

Titola l'Unità:

L'Unione ha la maggioranza, sia al Senato sia alla Camera. A Palazzo Madama decisivo il seggio in più vinto dal centrosinistra nel collegio degli italiani all'estero. La vittoria finale si è profilata solo a notte tarda, alle due e mezzo, al termine della lunghissima giornata elettorale. Prodi è potuto salire sul palco di piazza Santi Apostoli a Roma sventolando la bandiera italiana. Alla Camera l'Unione ottiene alla fine il 49,8 contro il 49,7 della Cdl. Ci sono inoltre i 7 senatori a vita. Cossiga propone che si astengano. La Casa delle libertà grida ai brogli: mezzo milione di schede annullate grida Bonaiuti che vuole il riconteggio totale. Per Scajola la festa notturna dell'Unione addirittura incostituzionale. Oggi il Professore dice: «Governerò per cinque anni». Fassino: «Abbiamo vinto e Berlusconi ha perso».

Personalmente, anche io, quasi come Scajola, non ho "gradito" i prefesteggiamenti notturni: mi sono sembrati una "caduta di stile" che mi sarei aspettati più dal Silvio Berlusconi che da Prodi. Ma, alla fine, sono contento. Del risultato.

Il risultato ASSOLUTO ci regala un nuovo governo di Centro Sinistra (direi che dei Senatori a Vita ne abbiamo la maggior parte... se mai voteranno). Quello che però mi sconforta profondamente é il risultato RELATIVO, ovvero che é evidente quanto la TV sia stata capace di DEFORMARE e DEVIARE gli Italiani, sotto i colpi del nostro Squadrista Mediatico.

  • 50% di Coglioni
  • 50% di Cazzi
Credo che a tutti sia più che evidente che i conti non tornano e che questa proporzione davvero non può andare: troppi «Cazzi senza Coglioni!»

Ora il Paese ha bisogno di essere ricostruito. Ora il Paese ha bisogno di una guida credibile ed equilibrata. Ora il Paese ha bisogno di riacquisire credibilità internazionale. Ora il Paese ha bisogno di impiego e sviluppo tecnologico. Ora il Paese ha bisogno di una classe politica CHE CI TENGA DAVVERO ALLA PROPRIA MISSIONE. Ora il Paese ha bisogno di correggere, modificare, eliminare lo sfascio legale creato negli ultimi 5 anni, a cominciare a questa legge elettorale VERGOGNOSA che, come dice Capezzone, «E' l'ultimo regalo di berlusconi: se lui non governa non può farlo nessuno!»

comments powered by Disqus