Risultati Elezioni Politiche 2006 /7

  • news-and-politics • laugh • italian
  • 363 words

Continuano ad arrivare le smentite a Bellachioma: Magistrati e Commissari Ocse hanno preso in mano la situazione. E, guarda un pò, continuano a risultare solo poche centinaia di schede da "riconteggiare" e, molto spesso, il loro numero si distribuisce più come voti all'Unione che alla CDL. Un bel risultato direi!

Dall'Unità:

Riconta, non cambia niente. Prodi: si conferma la vittoria di Anna Tarquini

Volevano far passare anche la scheda con le corna sul simbolo di Forza Italia e il magistrato che lavora nell’Ufficio Circoscrizionale di Bologna si è dovuto opporre con tutte le forze. A Roma, per la seconda volta consecutiva dopo la denuncia di Paolo Guzzanti che diceva di aver visto centinaia di schede della Cdl invalidate senza ragione, ieri mattina si sono presentati gli ispettori dell’Osce. Hanno voluto avvicinare proprio il rappresentante di lista di Forza Italia: «Come sta andando il conteggio?». «Normale - è stato costretto ad ammettere - diciamo che il rapporto alla fine potrebbe essere 40/60. Quaranta schede in più all’Unione e 60 alla Cdl. Solo per tre schede non abbiamo firmato il verbale. No, gli equilibri non cambiano».

Così ovunque, anche in Lombardia dove alla fine della giornata i conti tornano più o meno pari: 300 schede contestate per tutta la Regione, 150 riassegnate, metà alla Cdl, metà all’Unione. Ecco i brogli di Berlusconi, un pugno di voti. Adesso la Cdl dice che forse sono solo 16mila rispetto ai 24mila che voleva accreditati, cioè un divario che non stravolge il risultato e non modifica soprattutto la vittoria dell’Unione, ma in realtà non è nemmeno così. Si parla di cifre che non superano la decina, che non spostano una virgola l’esito della competizione elettorale. Nella capitale come in Campania, in Lombardia, in Piemonte, in Veneto e persino in Sicilia il verdetto dei «controllori» è sempre lo stesso: è quanto accade ad ogni elezione. Piccole irregolarità nei verbali, uno due voti conteggiati male, ma si tratta sempre di errori che cadono nella norma e comunque di pochi voti per intere Regioni...

Vi posso infine suggerire di dare uno sguardo alla Tabella che Repubblica.it riporta sulla Homepage relativa alle schede contestate. Scoprirete che é anche meglio di quanto possiate immaginare.

comments powered by Disqus