italia.it: CMS da 45 Milioni di Euro

  • laugh • news-and-politics • ibm • it • curiosity • projects • italian
  • 721 words

Italia.it: il Logo No, non sto scherzando affatto. http://www.italia.it. Potete constatare da soli: poco più... ma che dico... MOLTO MENO DI UN [en:CMS]! Ad un prezzo davvero concorrenziale:

45.000.000 €!!!

Ma, c'è anche la beffa: andate su "Home > Note legali" (vi invito a notare il kilometrico indirizzo http che caratterizza le pagine interne: un lavoro davvero ben fatto direi; sai il [en:crawler] di Google che divertimento...)

[...] Innovazione Italia non sottopone i contenuti pubblicati a verifiche di qualità, veridicità, completezza, aggiornamento, curandone esclusivamente l’eventuale rielaborazione grafica e/o tecnica a fini di uniformità dell’aspetto del Sito, nonché di omogenea fruibilità dello stesso. Innovazione Italia non sottopone i contenuti pubblicati a verifiche di qualità, veridicità, completezza, aggiornamento, curandone esclusivamente l’eventuale rielaborazione grafica e/o tecnica a fini di uniformità dell’aspetto del Sito, nonché di omogenea fruibilità dello stesso. Innovazione Italia, pertanto, non assume alcuna responsabilità in ordine alla veridicità, attendibilità, accuratezza, completezza e aggiornamento delle informazioni contenute nel Sito, venendo queste ultime pubblicate così come esse sono rese disponibili per l’inserimento nel Sito stesso. Innovazione Italia non sottopone i contenuti pubblicati a verifiche di qualità, veridicità, completezza, aggiornamento, curandone esclusivamente l’eventuale rielaborazione grafica e/o tecnica a fini di uniformità dell’aspetto del Sito, nonché di omogenea fruibilità dello stesso. Innovazione Italia, pertanto, non assume alcuna responsabilità in ordine alla veridicità, attendibilità, accuratezza, completezza e aggiornamento delle informazioni contenute nel Sito, venendo queste ultime pubblicate così come esse sono rese disponibili per l’inserimento nel Sito stesso. Sui contenuti possono essere apposte misure tecnologiche di protezione ai sensi dell’art. 102 quater della legge 22 aprile 1941, n. 633. [...]

Ma giusto per rindere un pò in più: notate la frase evidenziate a quale legge fa riferimento. ;) Ma vi pare che una legge del "1941" può regolare le "misure tecnologiche di protezione"? Cose da pazzi! E non è finita... <!--more-->

Chi avrà fatto questo "portale"? Leggiamo alla pagina "Home > Chi siamo" (nota: quelle strane cose che assomigliano a tag [en:LaTeX]... sono proprio così(!!!)):

Chi siamo

L\x{2019}iniziativa del portale nazionale del turismo Italia.it nasce nell\x{2019}ambito del più ampio programma \x{201C}Scegli Italia\x{201D} lanciato dal Comitato dei Ministri per la Società dell\x{2019}Informazione e previsto dall\x{2019}art. 12 della legge 80/2005 con l\x{2019}obiettivo di promuovere e valorizzare anche sulla rete internet l\x{2019}offerta turistica italiana sotto i diversi profili culturali, ambientali, enogastronomici e del made in Italy. Italia.it è una realizzazione della Presidenza del Consiglio - Dipartimento per l\x{2019}Innovazione e le Tecnologie supportato a tal fine dalla società Innovazione Italia del Gruppo Sviluppo Italia. Per informazioni:

Raggruppamento temporaneo di Impresa: IBM S.p.A. ITS S.p.A. Tiscover Innovazione Italia

Redazione Direttore editoriale: Valerio Imperatori Vice direttore editoriale: Marta Rossato Capo redattore: Luca Palamara Segreteria di redazione: Claudia Galletta Redattori: Dora Barone Mariagiovanna Capone Lorenzo Caputo Giovanni Nicois

Grafica: Emilio Di Donato Ricerca iconografica: Susy Astone

Traduzioni: Francesca Zezza

Controllo qualità: Adriana Correale Paolo Correale Giuseppe Golia Maria Lo Basso

Supporto tecnico: Alessia Saleri

Recruitment: Serena Santucci

Fotografie e filmati: Foto Alinari Agenzia fotografica Contrasto Agenzia fotografica Corbis Agenzia fotografica Photopolis Agenzia fotografica Fotolia Ansa Studio di registrazione Gree Movie Group S.p.A. Studio di registrazione Cat Sound s.r.l. Andrea Forlani

Hanno collaborato: Studio Agorà Claudia Buccellati Gabriella Calò Mauro Covacich Marina D\x{2019}Apice Germana Luisi Antonio Mango Annalisa Palmieri Espedito Pistone Fiorella Taddeo Marina Tagliaferri

C'avrei giurato: Sviluppo Italia. La lobby società che si occupa di sostenere lo sviluppo di "progetti" truffaldini e magnerecci tecnologici e IT per il Bel Paese. Dietro? [it:Lucio Stanca].

Le disquisizioni e le critiche in proposito a questo SCEMPIO, compiuto con I NOSTRI SOLDI, ormai dilagano: Nemo, DownloadBlog, HTML.it, BlueVolvox (ricco di link e riferimenti in proposito). Fare una ulteriore analisi tecnico-funzionale e sull'usabilità mi sembra ormai superfluo (e poi basta farci un giro per sentire che "non serve a niente e quel poco che fa lo fa anche malissimo").

Posso solo dire, a titolo personale, che per 10.000€ facevo qualcosa di moooolto meglio... lavorando da solo. Figuratevi se mi mettevo a 2 o più. E non perché mi ritengo chi sa quale cima: semplicemente perché 1) ci sono una miriade di prodotti Open Source con cui si poteva fare un lavoro egregio, concentrandosi sulle funzionalità "dedicate" 2) perché seguire gli standard è più facile che inventarli 3) perché 10.000€ sarebbero stati tanti soldi.

Ah, purtroppo non sono riuscito a reperire il dettaglio di "COME" sono stati spesi i soldi. Sarà un caso?

comments powered by Disqus